Biografia - Monica Catalano
65
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-65,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Biografia

Nata il 26/10/1972 a Roma, dove vive e lavora,
dopo gli anni del Liceo Artistico specializza i suoi studi alla Scuola Internazionale di Comics per il disegno a fumetti realistico e super eroistico, con i maestri Pino Rinaldi, Mario Rossi, Saverio Tenuta ed Eugenio Sicomoro. Le prime pubblicazioni si hanno nel 1996 con Alessandro Tesauro Editore per il racconto Mick&Eva a cui faranno seguito i racconti brevi autoconclusivi di Marina tra le pagine della rivista Selen (3ntini Editore), con lo pseudonimo Monica Liò. Nel 2001, attratta da sempre dal sogno di elaborare la linea disneyana, inizia un periodo di gavetta accanto a Giorgio di Vita e avvia le prime collaborazioni con diverse testate a fumetti per il pubblico teen-agers e libri illustrati junior tra cui Isa&Bea Streghe (Cioè Edizioni), Tea Stilton e I misteri del faro per la collana del Battello a Vapore (Piemme edizioni). Nel 2003 entra a far parte del team di disegnatori della serie W.I.T.C.H. (Gnone, Barbucci, Canepa) con The Walt Disney Company Italia a seguito degli studi nell’omonima Accademia. Si alternerà poi tra le matite di Tinkerbell, intervallando collaborazioni con Red Whale (Lys), Bombus srl (Fairy Oak) e DeAgostini. Dal 2009 sarà ai disegni del magazine di Barbie diretto da Elisabetta Gnone per Mattel Italy fino al 2011, anno in cui sarà alla realizzazione di racconti autoriali tra le pagine de Il Giornalino, accanto a sceneggiatori quali Silvano Mezzavilla, Federico Memola, Pietro Fissore e Roberto Rinaldi. Nel 2012 pubblica il racconto co-autoriale: Lollò Cartisano-L’ultima foto alla ‘ndrangheta per I tipi di Round Robin edizioni. Passando dal comics di Real Life, ad interventi nelle graphic novel di Star Wars e Zootropia, dal 2013 ad oggi collabora regolarmente, attraverso Tomatofarm Agency, con The Walt Disney USA alle properties delle Principesse: libri illustrati e comics di Cinderella, Snow White, Sleeping Beauty, Frozen e Rapunzel (Tangled Adventures – IDW Publishing). E’ del 2015 l’esperienza di libera artista sul settimanale Left con la rubrica Un’Altra Storia. Nel 2018 realizza per l’editore francese Clair de Lune, il racconto intimistico Bleu Outremer, scritto da Marco Sonseri e colorato da Patrizia Zangrilli cui fa seguito il secondo volume nell’anno successivo. Attualmente impegnata su nuovi progetti editoriali, svolge corsi di disegno per bambini e adulti.